google map Google Maps
Viale Risorgimento, 5 - 00041 Albano Laziale (RM)
Tel 069320534 - Fax 069320534
Email referente: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Email prestito: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Avvisi agli utenti

 


ORARIO DI APERTURA AL PUBBLICO in vigore dal 30 maggio al 30 settembre 2017

lunmarmergiovensab
-
9-13 9-13 9-13 9-13 9-13
- - 15-18.45 15-18.45 - -

ORARIO DI APERTURA AL PUBBLICO in vigore dal 4 ottobre 2016 al 28 maggio 2017

lunmarmergiovensab
-
9-13 9-13 9-13 9-13 9-13
- 15-18.45 15-18.45 15-18.45 - -

AVVISO: temporanea LIMITAZIONE ACCESSI IN BIBLIOTECA
A seguito della messa in sicurezza della scala, l'Amministrazione ha potuto riaprire il servizio all'utenza, ma con alcune limitazioni per un periodo transitorio di 60 giorni. Le limitazioni riguardano il carico di persone all'interno della Biblioteca, che non può superare il numero massimo di 20 contemporaneamente. Alla luce di detto provvedimento, per non penalizzare gli utenti che utilizzano la Biblioteca per i servizi di reference, prestito e restituzione, a partire da Martedì 17 febbraio 2015 dovranno essere limitati i posti a sedere nel numero massimo di 12 dal Martedì al Venerdì e di 10 il Sabato. Al tale fine è necessario ritirare in segreteria un pass con un numeretto che deve venire poi riconsegnato all'uscita. Si ricorda agli studenti che in questo periodo di momentaneo disagio potranno utilizzare anche le Biblioteche di Cecchina e di Pavona.


CHIUSURE AL PUBBLICO

  • CHIUSURA ESTIVA 2017dal 14 al 26 agosto
  • 12 maggio (Festa patronale di S. Pancrazio)

 SERVIZI


ATTIVITA'

  • Visite guidate e laboratori per le scuole
  • Incontri di promozione della lettura
  • Corsi, conferenze e incontri con autori
  • Circolo letterario mensile sui classici della letteratura mondiale
  • Adesione al progetto 'Biblioteca diffusa'
  • Eventi in corso (in tutte le biblioteche)

VETRINA

 


DOWNLOAD


STORIA

Inaugurata nel 1995, la Biblioteca Comunale di Albano Laziale è oggi una realtà culturale viva e attiva, uno spazio che contribuisce allo sviluppo della cittadina. La sede è parte di un complesso monumentale che risale ai primi dell'Ottocento, quando Domenico Benucci fece costruire un elegante “casino”, l'attuale sede del Museo Civico, in stile neoclassico, sul lato sinistro della via Appia. Questa villa, acquistata verso il 1840 dal marchese Giuseppe Ferrajoli, fu ampliata successivamente con altre due costruzioni laterali destinate rispettivamente a scuderia, quella di sinistra, e ad uso agricolo, quella di destra. E' in quest'ultima costruzione che oggi è sita la biblioteca.
E' dotata di una cospicua raccolta libraria, anche per ragazzi. Negli ultimi anni si è arricchita anche di un numero considerevole di audiovisivi per ragazzi e adulti.

I libri della sezione di storia locale rispecchiano le vocazioni storiche della cittadina: i resti archeologici dell'accampamento di età romana, i monumenti, la villa di Pompeo Magno, la via Appia, il santuario di Santa Maria della Rotonda, il Lago Albano e i boschi tanto ammirati dal poeta tedesco Johann Wolfgang Goethe. Da sottolineare come l'edificio ospiti al primo piano la Biblioteca Scientifica del Museo, dove è presente una raccolta con libri in prevalenza di archeologia, storia romana e storia dell'arte, e sono inoltre custoditi preziosi documenti su Albano Laziale e sui Castelli Romani, oltre a un'interessante raccolta di riviste specializzate e alla collezione completa dei “Castra Albana”.

La biblioteca cura la crescita e l'arricchimento della propria raccolta tematica in vista della creazione di un vero e proprio centro di codumentazione musicale, in stretta connessione con la vocazione particolare del territorio, segnato dall'autorevole impronta di almeno tre musicisti di rilievo: Luigi Antonio Sabbatini, nato ad Albano nel 1723, compositore di musica sacra, ricoprì l'alto incarico di direttore della cappella musicale della basilica di S. Antonio da Padova; Cesare De Sanctis, maestro d'organo e compositore presso l'Accademia di Santa Cecilia a Roma, nato ad Albano nel 1830; Franz Liszt, compositore, pianista e direttore d'orchestra ungherese, operò ad Albano negli anni del suo soggiorno romano, e nel 1865 fu nominato Canonico Onorario della Cattedrale di Albano.

Una proficua collaborazione con le scuole caratterizza la biblioteca, nella cui cittadina sono presenti il Liceo classico “Ugo Foscolo”, l'Istituto “Leonardo Murialdo” e l'Istituto professionale “Nicola Garrone”. Particolare attenzione la biblioteca ha rivolto, negli ultimi anni, ai ragazzi e ai bambini per i quali ha allestito anche l'angolo dei piccolissimi.


SEDE

  • 185 Mq
  • 40 Posti a sedere
  • 3 Sale lettura (due adulti e una ragazzi)
  • 1 Sala ragazzi con spazio attrezzato per piccolissimi
  • Accesso diversamente abili: 80%
  • Parcheggio: esterno, adiacente

DOTAZIONI / ATTREZZATURE

  • 2 Postazioni internet, con lettore cd e dvd
  • Collegamento in wireless

PATRIMONIO (dati aggiornati al 31-12-2016)

  • Libri: 18730 (di cui 4707 per ragazzi) 
  • Audiolibri: 26
  • Audiovisivi: 2278 (di cui 1283 DVD, 803 CD, 149 CD-ROM, 43 VHS / 387 dischi in vinile)
  • Sezioni Specializzate: Musica (con 1071 documenti)
  • Sezione locale: 1046 documenti su eventi, personaggi, cultura e tradizioni dei Castelli Romani 

DONAZIONI
Eventuali donazioni di materiale documentario devono essere preventivamente concordate con il personale della biblioteca.


GALLERIA FOTOGRAFICA


JavaScript must be enabled in order for you to use Google Maps.
However, it seems JavaScript is either disabled or not supported by your browser.
To view Google Maps, enable JavaScript by changing your browser options, and then try again.


 Helpsupporto ai servizi
FAQ
| Guida agli scaffali

 

BIBLIOTECHE

SOCIAL MEDIA

vivavoce 133
Numero Speciale
 N.133 / N.134

Chi è online?

chi è online2?

Questo sito fa uso di cookie, propri o di terze parti,per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra informativa sull'utilizzo dei cookies. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information