google map Google Maps
Corso Vittoria Colonna (Parco di Villa Desideri)
00047 Marino (RM)
Tel 0693802069
Email referente: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Email prestito: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Avvisi agli utenti


 ORARIO DI APERTURA AL PUBBLICO (in vigore dal 16 maggio 2016)

lunmarmergiovensab
- 9.30-13.30 - 9.30-13.30 - -
- 15-18 - 15-18 - -

CHIUSURE AL PUBBLICO:

  • CHIUSURA ESTIVA 2017dal 14 al 18 agosto
  • 11 giugno (festa patronale di San Barnaba Apostolo) 

SERVIZI


ATTIVITA'

  • Visite guidate e laboratori per le scuole
  • Incontri di promozione della lettura
  • Conferenze, mostre e incontri su temi di interesse
  • Cura e pubblicazione di libri pertinenti alla storia della Città
  • Eventi in corso (in tutte le biblioteche)

 VETRINA


DOWNLOAD


STORIA

Nella primavera del 1984 veniva inaugurata la biblioteca comunale di Marino, intitolata alla poetessa Vittoria Colonna che in questa cittadina ebbe i suoi natali nel 1490. La sede venne inserita entro la degna cornice storica della casina di caccia dei Colonna - l'antica Villa di Belpoggio con il suo celebre parco egregiamente celebrata dal pittore Van Wittel - con i dovuti ammodernamenti.
Il Parco, sorto agli inizi del 1600 sui pendii di Belpoggio come giardino vigna, includeva il casino di caccia, a pianta quadrata, che aveva un affaccio su una scala ellittica presente ancor oggi, che ne prolungava la vista fino al piazzale principale. Nell’Ottocento la casina veniva trasformata, restaurata e il parco stesso riadattato, conservando soprattutto il viale di antichi lecci. Era una vasta tenuta di campagna che rimase tale fino agli ultimi proprietari, i marchesi Desideri, che la cedettero al Comune di Marino. Ricerche effettuate nell'Archivio Colonna, hanno reso possibile conoscere che il piantato del parco consisteva in macchie di castagno, spalliere di lauro, olmi e lecci mentre la parte coltivata consisteva in olivi, viti e frutteto.
Oggi il parco si presenta con due accessi centrali che collegano i due viali principali. Al suo interno è collocata la biblioteca, che all'interno del Consorzio SBCR (di cui è stata una delle biblioteche "fondatrici") è sede del Centro di Documentazione Locale  per tutto il territorio castellano, custodendo molti documenti che ne testimoniano  eventi, personaggi, cultura e tradizioni attraverso materiali anche multimediali. La biblioteca ospita inoltre l'Archivio storico comunale dall'unità di Italia fino al 1952, e svolge, tra i compiti istituzionali, anche quello primario di valorizzare il patrimonio culturale e documentario della città di Marino attraverso pubblicazioni propri.


SEDE

  • 600 Mq
  • 80 Posti a sedere
  • 3 Sale lettura + 1 per ragazzi
  • Accesso diversamente abili
  • Bagno diversamente abili

Distribuzione degli spazi:

  • Piano terra: direzione e servizio reference; sezione ragazzi con angolo giochi; postazione per disabili visivi
  • Primo piano: due sale lettura adulti
  • Zona sottotetto: fondi storici
  • Zona seminterrato: Archivio storico e Centro di Documentazione Locale

DOTAZIONI / ATTREZZATURE

  • 1 Postazione internet
  • 1 Postazione per disabili visivi con: videoingranditore, PC con software per sintesi vocale, zoom video, scanner con OCR

PATRIMONIO (dati aggiornati al 31-12-2016)

  • Libri: 30762 (di cui ...xxxx..... per ragazzi) 
  • Audiolibri: 31 in cd + 1600 audiocassette con libri per ipo/non vedenti
  • Audiovisivi: 661 (354 DVD, 50 VHS, 233 CD audio, 73 CD-ROM) + 100 dischi in vinile
  • Sezioni Specializzate: Sezione locale, con ricco Centro di documentazione (1700 volumi, 20 video e 345 foto storiche) su eventi,  personaggi, cultura e tradizioni di Marino e dei Castelli Romani; 1600 opere di letteratura mondiale su audiocassetta per ipovedenti
  • Collezioni e fondi:  ricca selezione di audio-libri su nastro (classici della letteratura mondiale); Fondo Alvisi (letteratura in lingua inglese primi del Novecento); Fondo Gasbarri  (storia dell'età coloniale); Fondo Lavison  (storia dell'arte); Fondo Molinari  (storia dell'arte e scienze sociali); Fondo Montecchi (storia del Risorgimento); Fondo Scozzafava (letteratura religione filosofia); Fondo Angela Cavo (letteratura e teatro)

DONAZIONI
Eventuali donazioni di materiale documentario devono essere preventivamente concordate con il responsabile della catalogazione del patrimonio della biblioteca: Marco Moroni, email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.


GALLERIA FOTOGRAFICA


JavaScript must be enabled in order for you to use Google Maps.
However, it seems JavaScript is either disabled or not supported by your browser.
To view Google Maps, enable JavaScript by changing your browser options, and then try again.



Helpsupporto ai servizi
FAQ
| Guida agli scaffali

 

 

BIBLIOTECHE

SOCIAL MEDIA

vivavoce 133
Numero Speciale
 N.133 / N.134

Chi è online?

chi è online2?

Questo sito fa uso di cookie, propri o di terze parti,per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra informativa sull'utilizzo dei cookies. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information