Martedì 12 giugno 2018, dalle ore 9:30 alle ore 12:30, presso la biblioteca diffusa Locanda Specchio di Diana a Nemi, si terrà l'incontro "Dagli scaffali al web. I social che fanno crescere il territorio, con più community e più comunità". Sono stati invitati i Sindaci, i comunicatori dei Comuni del territorio e i bibliotecari che si occupano di comunicazione.

Si lancerà una proposta di una comunicazione condivisa che offra al cittadino un racconto e un'informazione del territorio il più ampia ed efficace possibile, tenendo presenti le linee guida della #PASocial.

La mattinata, cui verrà dedicata una diretta Twitter (https://twitter.com/ConsorzioSBCR), conclude un primo percorso avviato nell'ambito del progetto strategico "Biblioteche in Coworking".

Quali sono le sfide per rendere le biblioteche e gli uffici comunali sempre più vicini alle esigenze dei cittadini digitali? 
E' ormai evidente che i social network sono straordinari strumenti di servizio pubblico, mezzi scelti dai cittadini per informazioni e servizi nella quotidianità, anche nel rapporto con enti e aziende pubbliche. Anche il nostro territorio ha alcuni esempi di ottime pratiche di utilizzo di queste piattaforme per il servizio al cittadino e, superato da tempo il dibattito sull'utilità della presenza o meno su questi strumenti, oggi dobbiamo continuare ad impegnarci sulla qualità dei servizi e delle informazioni, sull'affidabilità, sull'innovazione. E vista la presenza di Enti pubblici che fecondamente collaborano in alcuni specifici campi, si può iniziare ad avviare insieme anche un coordinamento della comunicazione, con il fine di attuare una possibile strategia di comunicazione condivisa per un migliore servizio da rendere al cittadino.

Il Direttore del Consorzio, dott. Giacomo Tortorici, esperto del settore, è stato invitato il 6 giugno scorso a relazionare su questa tematica a Roma nell'ambito del PA Social Day. Con l'obiettivo di approfondire questo attuale dibattito anche con le PA del nostro territorio, il 12 giugno, insieme a Giulia Agostinelli, giornalista e social media manager che ha curato gli incontri formativi con i Bibliotecari, il Consorzio vuole promuovere un tavolo di lavoro territoriale sulla comunicazione social riguardante le biblioteche e più in generale la cultura ai Castelli Romani.

 

BIBLIOTECHE

SOCIAL MEDIA

Questo sito fa uso di cookie, propri o di terze parti,per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra informativa sull'utilizzo dei cookies. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information