Nei giorni 7 e 8 luglio il Consorzio SBCR ha ospitato per la seconda volta i rappresentanti dei sistemi bibliotecari calabresi vibonese e lametino.
L'incontro ha riguardato le logiche per un turismo sostenibile sperimentate dal Consorzio SBCR tra il 2007 e il 2010 con il progetto 'Sagre & Profane', progetto che fu pioniere nel proporre una nuova visione di fruibilità del territorio dei Castelli Romani,

libera dai vecchi stereotipi 'porchetta e vino', e nello stimolare comuni, associazioni, privati e aziende locali a mettere in rete le proprie competenze e risorse lavorando a un grande progetto comune di valorizzazione territoriale.

Fondamentale nella mattinata l'intervento dell'architetto Giovanni Biallo, responsabile del progetto Sagre & Profane e dell'attuale progetto del Festival delle Biblioteche 'BiblioUP Festival' in programma per fine ottobre.

Il lavoro proseguirà in Calabria, sugli stessi argomenti e con l'affiancamento della formazione sul software open source di gestione dei servizi bibliotecari, nei giorni 21-24 luglio 2014.

Gli incontri di luglio rientrano nella seconda azione di 'trasferimento di buone pratiche' prevista dal progetto di gemellaggio BIM (Biblioteche in Movimento), finanziato dal Ministero dello Sviluppo economico (AGIRE POR 2007-2013) e promosso dall'Unione Europea quale scambio di buone pratiche tra Pubbliche Amministrazioni.


 Giornata inaugurale - 19 maggio 2014 (Guarda il video)

     Vai al progetto BIM

     Vai al progetto Sagre&Profane

Questo sito fa uso di cookie, propri o di terze parti,per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra informativa sull'utilizzo dei cookies. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information